Clicca per un'analisi web gratuita

Seo

Come si ottiene un buon posizionamento

 
S.E.O. sigla inglese (acronimo) che sta per Search Engine Optimization, tradotto letteralmente: "ottimizzazione per i motori di ricerca". 
La SEO è la branca del Web Marketing che si occupa di migliorare la posizione (ranking) di un sito o di una pagina  web nei risultati organici (non sponsorizzati) dei motori di ricerca, nei risultati non a pagamento, detti risultati "puri" o "organici".
 

Le azioni da svolgere sono molteplici e riguardano diversi aspetti di un sito web:

l'ottimizzazione della struttura del sito, del codice HTML, dei contenuti testuali, la gestione dei link in entrata sul tuo sito 
( backlink) e d in uscita  (che dal tuo sito puntano verso altri)..

 

Cosa possiamo fare per te?

 
L'attività SEO comprende diverse fasi di tipo sia analitico che operativo. 
 

 

La scelta delle keyword

Questa fase è fondamentale, qualunque attività SEO risulta essere priva di senso se non viene effettuata prima un'analisi accurata delle parole chiave da scegliere per la propria attività.
La ricerca delle parole chiave "migliori" può essere effettuata con strumenti software appositi ed analisi della concorrenza.
E' consigliabile scegliere parole chiave non troppo generiche, poiché risulterebbe molto difficile raggiungere buoni risultati in tempi utili, ma neanche troppo specifiche, perchè, se  poco cercate, generano di conseguenza poco traffico al sito.
Nella scelta delle keyword è applicabile la teoria della "Long Tail" ovvero  SEO "coda lunga".

 

SEO On-Page/On-Site

La SEO On-Page/On-Site è l'insieme delle attività di ottimizzazione all'interno del sito nei suoi aspetti generali, validi cioè per qualsiasi pagina.
Fanno parte di quest’area le caratteristiche relative alla velocità e alle prestazioni del sito, alla sicurezza, alla sua usabilità anche da dispositivi mobili ecc...
La SEO On-Page/On-Site  è strettamente legata ad aspetti piuttosto tecnici, come l’hosting sul quale è ospitato il sito o il CMS utilizzato per realizzarlo.

L'ottimizzazione On-Page/ On-Site  a sua volta si può suddividere in due aree distine: 
ottimizzazione del codice HTML e della struttura del sit
ottimizzazione dei contenuti testuali e immagini del sito

Ottimizzazione SEO del codice HTML
Ogni sito internet è formato da un codice sorgente HTML che viene letto dal browser.
L'ottimizzazione del codice ottimizza le parti "invisibili" all'utente, ma che incidono sul ranking del sito.
Molto importanti sono alcuni tag che formano il codice, come il tag title - che può essere visibile nella parte in alto del browser quando si apre una pagina web e nella SERP collegato al nostro sito/pagina web;
Questo tag affinchè sia utile deve far capire esplicitamente sia agli utenti che ai robot l'argomento trattato nella pagina, includendo le parole chiave che scegliamo. 
E' importante prevedere title diversi per ogni pagina del sito, in maniera tale da ottimizzare ogni pagina per un singolo argomento specifico.
Un altro elemento importantissimo a livello di codice è la meta tag description (che compare come "anteprima" della pagina nella SERP).
 
Anche se la meta tag description non incide direttamente sul posizionamento nei motori di ricerca, è estremamente importante per ottenere click through rate (il rapporto tra numero di visualizzazioni e numero di click) dalle pagine dei risultati dei motori di ricerca e quindi indirettamente può influenzare il ranking. 
Anche qui il messaggio deve essere chiaro, pertinente con il contenuto, in modo tale da invogliare gli utenti a cliccare sul vostro link piuttosto che su quelli della concorrenza.
La sitemap  aiuta gli spider a navigare il sito, perciò è opportuno che sia presente per permettere l'indicizzazione di tutte le pagine. 
 
I tag Heading H1, H2, h3 servono a dividere il testo in paragrafi con titoli e sotto-titoli e sono utili per far capire l'argomento del sito sia agli utenti che ai motori di ricerca.
Il testo alternativo (alt) è un attributo da aggiungere nelle immagini. Questa azione è utile in quanto i robot non riescono a leggere le immagini, perciò è importante aggiungere questo attributo per far capire ai motori di ricerca che cosa l'immagine rappresenta.
 
 
SEO Off-Page/Off-Site
La SEO Off-Page/Off-Site ed è l'insieme di attività di gestione dei link in ingresso (backlink) verso un sito e sono un segnale importante per i motori di ricerca quando giudicano l'autorevolezza di un sito.
La SEO Off-Page/Off-Site riguarda essenzialmente la gestione dei link su altri siti che puntano al nostro
Oltre a considerare quantità e qualità dei link ricevuti, ci sono altri fattori legati ai link che incidono sul posizionamento organico. 
Oltre ad essere un punteggio di qualità, il link è infatti - per i motori di ricerca - anche una informazione tematica. 
 
Sono due i fattori che determinano il valore di ciascun link che punta al nostro sito:
tema della pagina di provenienza
anchor text
L'anchor text è l'insieme delle parole cliccabili utilizzate in un link per collegare una pagina web ad un'altra. 
L'anchor text, che è la parola o le parole che formano il link (cliccabili) dovrà essere pertinente col tema che stiamo trattando.
La SEO Off-Page/Off-Site consiste quindi per lo più nella gestione della link popularity ed è una parte molto importante del processo. 
Questa parte è più lunga e difficoltosa di quella "on-page", poiché non abbiamo il controllo diretto sui siti degli altri. 
La gestione della link popularity  viene costruita attraverso azioni conformi alle linee guida di Google.
Le tattiche per ottenere link da altri siti in maniera non spontanea sono diverse. L'insieme di queste tattiche prende il nome di link building (costruzione di link).
 
La SEO Off-Page/Off-Site si riferisce a tutte le attività svolte al di fuori del sito web, come nei social o nei blog che trattano argomenti simili al tuo sito. Il suo scopo è quello di attirare visitatori dall’esterno e guadagnare popolarità e autorevolezza sul web.
Infatti, l’authority è un fattore determinante per il posizionamento e ci sono diverse tecniche per aumentarla, tra cui la presenza di link verso il tuo sito all’interno di siti che hanno già una certa posizione su Google.
 
La SEO Off-Page/Off-Site è fondamentale tanto quanto la SEO On-Page/On-Site per la creazione di un blog di successo, e soprattutto una non sostituisce l’altra. 
Si tratta di un lavoro parallelo.
La SEO Off-Page/Off-Site è dunque importante in quanto fornisce ai motori di ricerca un’indicazione di come viene percepito un sito web. Se un blog è utile e interessante è più probabile che abbia più link di altri e che sia menzionato più frequentemente sui social network.

Richiedi subito il tuo preventivo personalizzato


Ci occupiamo della tua azienda trasmettendo ai tuoi clienti la tua mission, la tua identità o qualunque altro messaggio tu voglia trasmettere.

Contatta il nostro settore commerciale al