Crea un Brand diverso, non migliore

Se dici di essere il leader del tuo settore, di avere il migliore prodotto o le migliori garanzie, posso anche crederti, ma stai dicendo le stesse cose che raccontano i tuoi concorrenti.

Puoi elogiare il tuo prodotto, la qualità dei materiali, l’ergonomia e la progettazione, lo sconto esclusivo, la quantità di accessori, puoi affermare che non ci sono rischi o impegni, che rispetta l’ambiente, che è fatto con cura artigianale, che è affidabile, vantaggioso, economico e sicuro.
Se comunichi questo significa che la tua comunicazione è tutta rivolta a dirmi che sei il migliore.

Quando entri in competizione con la comunicazione delle aziende concorrenti la cosa che ti viene più naturale è confrontarti con gli altri. Affermare o tentare di dimostrare di essere il migliore non è sbagliato, è semplicemente meno efficace. Cercare di essere i migliori è un obiettivo necessario nella costruzione dei prodotti e dei servizi, ma non dovrebbe servire per glorificarsi pubblicamente nelle promozioni.

Ognuno dice di essere il migliore e questo è il motivo per cui dirlo non è efficace.

Esci dal loop del confronto su chi sia il migliore, dimostra di essere diverso Se ci hai fatto caso, quando consigli un prodotto a un amico, a meno che non siate entrambi tecnici del settore, non esponi una lista di caratteristiche tecniche, ma racconti come ti abbia permesso di risolvere un problema, come ti ha fatto sentire e quanto è stato semplice farlo. Molte grandi aziende hanno superato la definizione di “migliore” nella comunicazione affiancandola con queste ulteriori tre tecniche comunicative.

Continua a leggere