L'importanza della SEO durante l'emergenza COVID-19

cover

Ti spieghiamo perché non dovresti smettere di fare SEO durante l'emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

Per cominciare spieghiamo cosa significa SEO. SEO non è altro che l’acronimo di SEARCH ENGINE OPTIMIZATION e raccoglie tutte quelle attività realizzate per rendere visibile un sito sui motori di ricerca. Grazie alla SEO puoi quindi migliorare la visibilità del tuo sito web sui motori permettendo agli utenti di raggiungere facilmente i tuoi contenuti online. Questo significa più visite di persone realmente interessate ai servizi che proponi e più contatti di valore da tramutare in vendite.

La SEO lavora su 3 livelli:

  • 1. Indicizzazione dei contenuti
    Questo passaggio è fondamentale per fare in modo che il motore di ricerca raggiunga il nostro sito e tutte le informazioni che vogliamo promuovere.
  • 2. Ottimizzare il sito
    Questo secondo passaggio serve a migliorare il modo in cui i contenuti vengono presentati ai motori di ricerca.
  • 3. Link popularity
    Cosa significa? Si tratta dei segnali esterni, ovvero link, che aiutano i motori di ricerca a capire l’importanza del sito. Maggiore e migliore saranno quantità e qualità dei siti e migliore sarà la link popularity.

Per queste ragioni affidarsi a una web agency che curi la SEO del tuo sito in maniera corretta è fondamentale

Perchè parlare di SEO durante l'emergenza del COVID-19 è importante

A causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo per le aziende è un momento molto delicato. Il comportamento della ricerca è completamente cambiato a seguito dell’emergenza sanitaria per questo motivo la SEO e le altre attività di marketing riescono a sostenere il business di molte aziende. Come? Rendono visibili i prodotti e i servizi offerti sul web.

Ed è questo il motivo principale per cui continuare l’attività di posizionamento è fondamentale. Il COVID-19 ha sicuramente causato più danni alle aziende che hanno dovuto sospendere la vendita dei propri prodotti o dei propri servizi a causa della pandemia.

Nonostante le difficoltà evidenti, però, sospendere l’attività del sito, oscurandolo – per esempio – o fermare le proprie attività online sono azioni altamente sconsigliate poiché farebbero perdere tutti i risultati ottenuti fino adesso.

Quali sono gli effetti negativi che potrebbero manifestarsi? Lo spiega bene John Mueller nel suo articolo How to pause your buiness online in Google Search (puoi leggerlo qui)

  1. I clienti non saranno aggiornati sull’attività
  2. Gli utenti non avranno informazioni riguardo prodotti e servizi offerti
  3. Nessun accesso ai dati acquisiti
  4. Perdita di informazioni del knowledge panel
  5. Difficoltà nel recuperare posizioni e traffico

1.Creare banner o una pagina specifica per il Covid-19
Questa prima soluzione è necessaria per diffondere informazioni riguardo lo status dell’azienda (apertura chiusura) spedizioni (tempi previsti, ritardi…)

2. Google my Business
Strumento necessario per indicare chiusure temporanee, comunicare nuovi orari, aggiornare i clienti riguardo allo status dell’attività.

3. Restare in contatto con la propria audience
Dare rassicurazioni, connessione sociale e assistenza durante tutto il periodo di emergenza è fondamentale. Risponditore automatico, chatbot per aiutare i clienti ad ottenere in modo rapido informazioni e risposte alle domande più frequenti oppure spazi live, come ad esempio un appuntamento fisso di diretta video, dove si potrebbe parlare dei trend del proprio settore, delle possibili azioni future in merito al prodotto o servizio sono tutte soluzioi valide.

4.Creare nuovi contenuti informativi, in linea con le tendenze del momento
Oltre all’utilità del contenuto, che dovrà rispettare le misure di sicurezza ed i cambiamenti dello stile di vita delle persone, è necessario concentrarsi sul tono del messaggio, che dovrà mantenersi sempre positivo, empatico ed ispiratore.

1.Migliorare la visibilità della tua attività
Avere un sito web non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Se il tuo sito non è visibile online non esiste agli occhi dei navigatori della rete. La SEO ti consente invece di farti trovare online per incrementare traffico, visitatori, vendite e conversioni.

2.Generare visite da parte di utenti realmente interessati
La SEO ti consente di farti trovare in rete proprio nel momento in cui gli utenti stanno cercando informazioni inerenti ai contenuti proposti dal tuo sito web.

3.Promuoverti a costo zero
Ti consente di farti trovare sfruttando il traffico spontaneo dei motori senza spendere nulla.

4.Aumentare la tua notorietà e la tua credibilità in rete La presenza di un sito sui motori di ricerca genera fiducia e autorevolezza del brand. Google è un marchio credibile e se inserisce nelle prime posizioni determinati risultati li riteniamo inconsciamente migliori di quelli che vengono successivamente.

5.Aumentare il valore del tuo brand
La SEO ti consente di consolidare il valore del tuo sito web assicurandoti risultati duraturi nel tempo.

Per la stesura di questo articolo sono state utilizzate le seguenti fonti

1. Perchè non dovresti smettere di fare SEO durante l'emergenza Covid-19 (leggi qui)
2. How to pause your business online in Google Search (leggi qui)
3. L'importanza della SEO per il tuo sito web (leggi qui)

Condividilo su: